Tra Elfi e Folletti

A questo mondo esistono gli elfi e i folletti.
Gli elfi sono esseri meravigliosi,puri, eterei, che vivono nel loro mondo incantato e perfetto e che mai, a loro dire, contaminerebbero con qualcosa d’impuro.
I folletti sono dei simpatici burloni e amici fedeli che amano la vita innegiandola con feste e bisboccie sempre oltre al limite del decoro.
Di contro però gli elfi sono, per l’appunto, un po’ snob definendo non degni tutti gli esseri di non loro pari livello. Li evitano rinchiudendosi in mondi sopraelevati che solo loro, con le loro ali, possono raggiungere e vivere.
I folletti invece dall basso un po’ li disprezzano per questa loro peculiarità e cercando di rimarcare la loro diversità, quasi in sorta di sfregio verso gli eterei esseri alati, esagerano e sfociano a volte nella volgarità.
Tutti e due hanno fantastici pregi e deprecabili difetti.
Non si rendono conto che concentrandosi sui difetti altrui invece che sui pregi, rimarcano così i propi e si perdono ottimi spunti per migliorar se stessi
Non scoprono poi altri “mondi” diversi dal loro ma altrettanto belli.
Ogni tanto però la favola accade.
Capita che un folletto, incuriosito, si traveste, si maschera e si infila dentro una bolla di sapone raggiungendo gli alti piani degli elfi.
Si intrufola così ad una festa scoprendo la meraviglia, il candore e la “pulizia” di quel posto.
Individua una splendida fata, la invita a ballare e lascia semplicemnte parlare il suo cuore trascorrendo una meravigliosa serata.
Seduti sul balcone del castello s’innamorano l’una dell’altro ma, tolta la maschera di lui, lei si spavanta e si allontana.
Si accorge però che, nonostante la sua diversità, lui l’abbia trattata come nessun altro aveva mai fatto e in maniera diversa da tutti gli altri.
Ritorna quindi sui suoi passi, si riavicina a lui e si lascia andare ai suoi sentimenti.
Successivamente sarà poi lei a far visita al mondo terreno dei folletti, scoprendo che lasciarsi andare alla goderecia baldorai non è poi affatto male!!
Noi esseri umani siamo uguali, ci dividiamo in “generi” e spesso fatichiamo ad uscire dal nostro, snobbando gli altri!
Se ci concentrassimo sulla persona in sè, considerando che anche lei ha un cuore come il nostro, scopriremmo che la diversità a volte non esiste o, dove c’è, può essere anche piacevole!
Buon 2009, sperando di essere tutti un po’ più vicini!

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: