Il giusto sfogo

Quando ballo non penso, lascio che la mente faccia andare gambe e bracia, basta!
Quando scrivo non penso, lascio che le idee escano dal mio cervello,
poi faccio andare le dita sulla tastiera e basta!
Quando disegno non penso, lascio che una linea sempre più complicata prenda naturalmente forma nel mio cervello e che la matita la riprouca su un foglio di carta.
Alla fine di ognuna di queste cose ho lasciato uscire idee e pensieri dalla mia testa, come il preside di una vecchia scuola dentro al suo pensatoio, sentendomi così più leggero e avendo più spazio per concentrarmi sul mondo, produrre altre idee ed essere di nuovo pronto a ricominciare il circolo!
Alla notte adesso dormo, sogno cose belle, mi sveglio sorridendo e se anche ogni tanto mi capita di commuovermi, pensando a qualche mio passato, affronto e supero quel momento alla grande!
Una meravigliosa bionda fatina mi ha fatto ricordare di questa stupenda cosa e la ringrazio.
Spero che tutti trovino il loro giusto sfogo e imparino ad amarsi per amare di più!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: