Città Cubiste

Il nostro caro presidente deve aver preso troppo a caro la pubblicità della Vodafone, quella dove tutti si meritano di più e dove si vedono autobus, birre, pizze, bersagli con una bella protuberanza in più, che non sarà bella per niente, ma è tanto comoda.
Nella pubblicità però non si vedono case e allora lui ci vuole mettere una pezza.
Via quindi alla bella idea che ognuno si può aumentare la propria abitazione del 20%, come la pubblicità!!!!!! E’ follia!!
Che poi, come fanno quelli che abitano al 5° piano come me?
Fanno una bella protuberanza al condominio?
Vogliamo trasformare le città in quadri cubisti?
E i centri storici???
Certo, le villette indipendenti non hanno problemi, ma visto che a detta loro lo fanno per i poveretti, tutti sappiamo che i poveretti abitano in ville indipendenti!!!
Per non parlare del senso di cementificazione che già dà ad una prima occhiata.
E poi, ci sono migliaia di case vuote invendute! E la soluzione che trovano quel’è?? Ingrandire quelle esistenti???
Ma vendi quelle vuote prima, dico io!!!!!
E’ follia!!! E’ vera follia!!!!
Certo che loro chiedono idee originali e questa è originale forte! MA FORTE!!!!!
Ma non è che così ci vogliono far finire in mezzo qualche condonuccio che tanto caro è al nostro presidente????????
AAAAAAHHHHHH!!!!! Capito…. Furbetto!!!!!

ROMA – Il piano per la casa “è bocciato” perché si tratta “di una cementificazione dell’Italia” e per di più anche “campata sulla luna”. Così il segretario del Pd Dario Franceschini, nel corso di In mezz’ora su RaiTre, boccia la proposta del premier di un nuovo piano per l’edilizia. Altro che volano per far ripartire l’economia. Quello che il governo vuol varare è un rischio per il nostro Paese.

Rifiuta in toto l’idea di Berlusconi, il leader del Pd. Ricorda le parole del premier e le stigmatizza. “Ieri – prosegue il leader del Pd – il presidente del Consiglio ha detto che chi ha una villa potrà aggiungere uno o due stanze, dando il senso di come lui immagina vivano gli italiani. Gli italiani vivono al secondo, al terzo piano di un condominio, in case bellissime nel centro storico. Vorrei che spiegasse loro dove lo ampliano questo 20 per cento. Sul pianerottolo? Nell’ingresso?”.

Per Franceschini, poi, “il rischio cementificazione è pericolosissimo soprattutto in Italia, perché nella globalizzazione ogni Paese deve investire in quello che ha e ciò che ci rende unici è l’Italia stessa, il paesaggio, il centro storico. Rovinare il nostro territorio è come se un Paese arabo bruciasse il petrolio. Non possiamo rovinare ciò che ci rende unici”.

E sul rischio ambientale torna anche Ermete Realacci che vede nella mossa dell’esecutivo “una sorta di tana libera tutti che sicuramente sarà raccolto da interessi illegali e speculatori e produrrà scempi nel paese.

Esattamente la stessa cosa che accadde con i condoni edilizi”. Lapidario l’Idv che vede in arrivo “speculazioni e affari dei furbetti”. “E’ la casa delle libertà abusive” dice Massimo Donadi.

La critica al piano del governo arriva anche dall’Udc che, per bocca di Luca Volontè, parla di iniziativa per “i benestanti” a fronte di un Paese “alla fame”. “Ci sono già decine e decine di migliaia di appartamenti invenduti in Italia. Il ‘piano casa’ rischia di essere ancora aria fritta indigesta” dice l’esponente centrista. Mentre drastico il giudizio di Pier Ferdinando Casini, che dell’Udc è il leader, che si dice “non pregiudizialmente contrario al piano”, chiedendo però di “capire bene di cosa si tratta” e paventando il rischio cementificazione.

Un affondo diretto che vede la maggioranza serrare i ranghi. “La casa e’ la ricchezza dei poveri e, dunque, questa è una risposta sociale alle incertezze della crisi” dice il ministro per l’attuazione del programma, Gianfranco Rotondi. Secca la replica del presidente del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri: “Il Pd di Franceschini si allinea alla strada del peggiore Di Pietro. Solo insulti, nessuna idea originale, ma parole a vanvera”.

P.S.: Complimentoni!!! Bella replica!!! …invece di spiegare veramente perchè lo volete fare!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: