L’inferno e gli Eroi

Stanotte la terra ha tremato, ed è stata un evento orribile.
Stanotte ben più di cento persone hanno trovato la morte nel sonno e questo è drammatico.
Stanotte la terra ha deciso di stravolgere la vita di un pezzo del nostro paese.
Queste sono cose terrificanti e la drammaticità del’evento e la sofferenza derivante è enorme e indescrivibile.
Quello che posso descrivere invece è quello che ho visto oggi.
Per lavoro faccio centinaia di chilometri, la maggior parte per quell’arteria autostradale che è la A1.
Oggi mentre alla radio sentivo testimonianze e aggiornamenti sull’accaduto, ho incrociato decine di automezzi della protezione civile, militari e vigili del fuoco che accorrevano a prestare i soccorsi.
Guardando dentro a quei mezzi vedevo persone “normali” come me e tutti noi, ma che in realtà in questi casi diventano eroi, sono eroi.
Non hanno superpoteri particolari da WarnerBros, ma “solo” un cuore e un coraggio enorme!
Li ho visti mentre andavano a cercare di salvare delle vite, rischiando forse anche la loro.
In quel momento avrei voluto gridargli un “forza ragazzi, siete grandi!”, senza nascondere anche una lacrima.
Domani sarò a casa mentre loro saranno là, in mezzo all’inferno di un terremoto del genere e mi chiedo perchè anche io non devo andare a dare una mano.
Come è stato però detto, adesso servono gli specialisti e chi l’eroe è proto e lo sa fare, d’avvero.
Decine di vite sono in mano vostra, FORZA RAGAZZI!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: