V.M. 18

USARLA E NON DARLA

Mi chiedo come si stabilisca che una persona sia quella giusta.
La maniera più utilizzata e forse la più giusta è quella di uscirci qualche volta.
Un cinema, una cena, un aperitivo…
L’occasione ricopre la giusta importanza, diciamo quella di creare la scenografia.
Già da qui si traggono le prime informazioni su chi l’ha scelta.
Poi si inizia a conoscere l’altra persona, parlandosi e scambiandosi idee.
Ci può stare anche il primo bacio, sempre che non ci sia già stato.
Il frequentarsi, quindi, serve per conoscere chi abbiamo davanti come persona, a livello umano diciamo.
Faccio un passo indietro.
Il rapporto di coppia da cosa è formato?
Da un lato sentimentale e da un lato sessuale, entrambi strettamente correlati tra loro.
Torno al discorso originario. s
Siamo al punto che conosciamo l’altro a livello umano: cosa legge, cosa gli piace fare nel tempo libero, se è razzista o meno, se è sessista o meno, se è una persona dinamica, moderna o meno, ecc.
Sappiamo insomma se è una persona con cui passeremo parte della nostra vita a parlare, scambiare idee e fare cose.
Non sappiamo ancora però se allo steso modo c’è feeling a livello sessuale.
Eppure il sesso in una coppia è molto importante, la mancanza d’intesa sessuale può minare l’intera coppia.
Da ambe due le parti possono nascere insoddisfazioni, frustrazioni e, anche se solo a volte, vere patologie!
Ma in molti casi le coppie si formano senza aver provato anche questo lato.
Il sesso nel 2010 è visto ancora spesso come qualcosa di sporco e deprorevole, se non fatto nei canoni e tabù imposti dalla società.
Quale società poi? Quella di 30 o 40 anni fa!
Il sesso non è, nella nostra epoca e nel nostro paese, ancora considerato come un 50% importantissimo della relazione di una coppia. Qualcosa di intimo per carità, ma la metà naturale e pulita di un rapporto sentimentale tra due persone!
Per me è veramente un’aberrazione della natura umana.
Sono d’accordo che il sesso va praticato con una persona per cui si ha interesse sia dal lato fisico che dal lato umano, ma non per questo deve essere stata accertata come la persona della nostra vita, o comunque, come la persona con cui si passerà, molto probabilmente, gran parte di essa!
Mettiamo che umanamente ci si trovi bene, e che si inizi ad instaurare un rapporto di coppia.
Si decide a quel punto di sperimentare anche il sesso e ad esempio si scopre che non c’è assolutamente feeling.
Mettiamo che l’altra persona sia fredda, che a malapena sappia che nell’attività sessuale, oltre ai genitali si può utilizzare altro, soprattutto il cervello.
Mettiamo al contrario che, addirittura, sia troppo erudita e che abbia fantasie e abitudini decisamente strambe e al limite della psicopatia.
Insomma, mettiamo che proprio non c’è intesa e che il 50% del lato sessuale è un fallimento.
Non vi sembra che sarebbe meglio scoprirlo prima, quando interrompere il rapporto è molto più semplice?
Non voglio dire che il sesso è la sola cosa importante.
Come però non stareste mai con una persona con cui solo a letto avete un punto d’incontro, immagino non stareste neppure mai con una persona con cui potete solo uscire a cena e basta perchè vi terrorizza l’idea di andarci a letto!
Cambio leggermente discorso.
Oggi giorno sento dire troppo spesso dalle ragazze la frase: “Gliela faccio sudare” o “Se la deve guadagnare”
Scusatemi cos’è un premio??
A godere delle gioie del sesso siamo solo noi uomini o anche voi donne?
Vi prego di non essere anche voi artefici della vostra discriminazione!
Sono il primo a dire che comunque il sesso va fatto con un minimo di criterio, ma vi fa così schifo a voi?
Ma poi tornando al discorso del premio, la considerate veramente così tanto un oggetto da metterla in palio.
Ora forse capisco i modi di dire che tanto mi lasciano l’amaro in bocca: “dargliela”, “darla” o derivati.
Siete voi donne le prime a considerarla come un premio e quindi un oggetto che l’uomo deve vincere o guadagnare.
Perché non iniziate a considerarla come una cosa vostra e basta, che sarà sempre vostra e che nessuno si guadagna, vince o perde, ma che serve a voi e solo a voi per condividere quel piacere immenso che solo il sesso può dare con la persona che avete vicino in quel momento?
Forse la vera rivoluzione sessuale ci sarà quando le donne smetteranno di chiedersi: “gliela do, non gliela do e quando gliela do”. Ma inizieranno a fare sesso quando vorranno perché vorranno, perchè loro se lo meritano, non perché è il momento migliore per chissà quale strategia delle parti.
Gli uomini poi non sono esenti da colpe in questo ambito! Anzi, amplificano il problema!
Anche loro vedono il sesso come un premio per chissà quale impresa compiuta.
Premio tra l’altro da sbandierare in pubblica piazza non appena conquistato!
Diventa poi per l’uomo una cosa dovuta e che essendosela ormai già guadagnata, non va fatto alcuno sforzo per mantenerla!
Ma qui entriamo nel come si fa e ne parlerò più avanti.
Insomma, ci vogliamo mettere tanto romanticismo poi comunque continuiamo a considerarlo spesso come una mera cosa fisica, di cui vergognarsi e da respingere il più possibile e da conquistare come una vetta di una montagna!
Se ci rilassassimo solo un po’ e lo vedremmo come un momento meraviglioso di condivisione di un piacere tra due persone che in quel momento si piacciono (si piacciono, non si amano alla follia), ci sarebbe molto meno lavoro per psicologi e militari!
Uniamo le considerazioni iniziali su come si vive il sesso nella società e come nell’intimo e privato…
Speriamo solo che i nostri figli vivano il sesso in maniera meno morbosa e più libera di quanto accada oggi!

Propongo la visione della seguente puntata di Ally e poi chiedersi: che c’è di sbagliato?

http://www.megavideo.com/?v=3XUR4IW7

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: